facebook rss

Nasconde droga a casa della madre,
arrestato dipendente
di un’agenzia interinale

ANCONA - In manette un 35enne. Si era trasferito nell'abitazione del genitore dove la polizia lo ha trovato con mezzo etto di marijuana
mercoledì 17 maggio 2017 - Ore 12:35
Print Friendly

La droga e il denaro sequestrati dalla polizia a casa della madre del 35enne arrestato

La casa della madre era diventata il nascondiglio per la droga. In manette un 35enne, A. C., dipendente di una agenzia interinale. Ieri l’arresto, ad Ancona, portato a termine dai poliziotti della squadra mobile che hanno seguito una indagine relativa al traffico di sostanze stupefacenti in città. Il 35enne, che ha la residenza in un’altra abitazione, da tempo si era trasferito a casa del genitore. Un particolare che ha insospettito gli agenti che hanno deciso di effettuare una perquisizione nell’appartamento. In casa hanno trovato quasi un etto di marijuana. Qualche grammo della stessa droga è stata trovata anche nell’auto dell’uomo, una Ford Fiesta. Nell’abitazione lo stupefacente era stato nascosto in uno zainetto scuro, lasciato sopra il letto della cameretta, circa 230 grammi. Altra marijuana era nel cassetto del comodino, due involucri con 13 grammi e 5 grammi. Dentro lo stesso cassetto c’erano anche tre taglierini e 880 euro, i possibili proventi dello spaccio di droga. La perquisizione è stata poi estesa all’auto del 35enne e nella portiera sinistra c’erano altri grammi di marijuana. L’uomo è stato portato in questura e arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Oggi in tribunale ha patteggiato ad 1 anni e 3mila euro di multa.

 

 

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X