facebook rss

Filottrano, paura in via San Giobbe:
le fiamme lambiscono una villa

FUOCO - L'incendio è divampato oggi pomeriggio forse acceso da una cicca di sigaretta gettata dal finestrino di un'auto in corsa. Impegnate a circoscrivere il rogo su un campo squadre dei vigili del fuoco di Osimo e Jesi
giovedì 18 maggio 2017 - Ore 20:33
Print Friendly

Foto d’archivio

Pomeriggio di fuoco oggi a Filottrano. Le fiamme sono divampate su un campo ai margini di via San Giobbe e hanno divorato un ettaro circa di sterpaglie su un terreno di proprietà privata, un capanno con attrezzi agricoli e una mietitrebbia ferma sul campo, avvolgendo di un fumo denso l’area del campo sportivo e arrivando a lambire sia la villa di G.G., 75 anni, che il garage, dove erano posteggiate una Golf Volkwagen e Mercedes. L’incendio scoppiato intorno alle 16.30 è partito dal ciglio della strada ed ha alzato una colonna di fumo grigio visibile a distanza.

E’ stato, con molta probabilità, innescato da un mozzicone di sigaretta gettato incautamente dal finestrino di un’auto in corsa. Poi le lingue di fuoco sono state alimentate dalle raffiche di vento che soffiavano sulla zona. I vigili del fuoco di Osimo e Jesi, intervenuti sul posto con 5 mezzi, ritengono che la causa del fuoco sia da ricercare in quel gesto accidentale. Per arginare e circoscrivere le fiamme che correvano sulle sterpaglie ed evitare che lambissero l’abitazione, è stata comunque una corsa contro il tempo per i pompieri.

Il fuoco è arrivato davvero vicino alla villa che in quel momento era deserta. La famiglia era infatti fuori casa. Per avere ragione sul fuoco e mettere in sicurezza l’intera zona sono state necessarie più di tre ore di lavoro a ritmi serrati e l’intervento di un’autobotte, una Aps,  di una campagnola idrica. L’incendio è stato circoscritto prima che arrivasse a divorare la casa e le auto automobili verso le 20.

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X