facebook rss

Macerata e provincia sepolte dalla neve
Rami caduti e blackout FOTO

MALTEMPO - Il capoluogo si è svegliato sotto una 40ina di centimetri di coltre bianca. Difficoltà sulle strade ma non si registrano incidenti. Da Montecosaro all'entroterra è una distesa nevosa. Mogliano senza energia elettrica da questa notte
martedì 17 gennaio 2017 - Ore 12:41
Print Friendly, PDF & Email

Ramo caduto su di un’auto in piazza Pizzarello a Macerata (Foto Andrea Del Brutto)

 

Ramo caduto in via Morbiducci a Macerata (Foto Andrea Del Brutto)

 

di Gianluca Ginella

Una intensa nevicata notturna sulla provincia: Macerata si è svegliata ricoperta da circa 35-40 centimetri di neve. Gli spazzaneve hanno girato per tutta la notte, sulle strade si circola ma è indispensabile avere gomme termiche o catene. In diversi comuni e a Macerata si sono verificati dei blackout, a Mogliano l’energia elettrica manca da questa notte. Problemi per alberi e soprattutto per rami caduti.

Ha nevicato per tutta la notte a Macerata e la città si è svegliata che ancora cadeva una neve sottile ma fitta. Qualche difficoltà sulle strade dovuta alla neve ma non si sono registrati problemi per incidenti. Capoluogo a parte, da Montecosaro all’entroterra la provincia è una distesa bianca. Una distesa di decine di centimetri di neve. L’Anas in una nota fa il punto della situazione: «Sulla strada statale 77 “Val di Chienti” si registrano rallentamenti tra Sfercia e Muccia a causa di alcuni veicoli fermi in corsia di marcia. Si transita comunque in corsia di sorpasso.

Via Morbiducci (Foto Andrea Del Brutto)

 

Automobilista monta le catene davanti alla stazione di Macerata

Nevica su tutte le altre strade statali delle Marche, ad esclusione della “Adriatica”. Isolate criticità e rallentamenti si stanno registrando sui tratti più esposti». A Macerata sono 35-40 centimetri circa. Neve che sta causando problemi per via di rami di alberi che si sono spezzati e sono caduti su auto in sosta. Nella notte un grosso ramo si è spezzato nel cortile della scuola Mestica. Questa mattina invece diversi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco a causa dei rami che sono caduti: in via Mugnoz, in piazza Pizzarello, in via Martiri della libertà. Altri problemi riguardano la corrente elettrica. A Macerata manca in contrada Morica, a Mogliano a causa di una cabina elettrica malfunzionante c’è stato un blackout da questa notte. Niente corrente anche ad Apiro dove un ramo è caduto rompendo un cavo elettrico. A San Ginesio una stalla con all’interno alcuni capi di bestiame è rimasta isolata e i vigili del fuoco stanno cercando di raggiungerla e liberare la strada. In centro a Macerata i mezzi sono passati per tutta la notte per consentire il transito delle auto che in centro riescono a circolare senza particolari difficoltà.

Tante comunque le chiamate al 112. Sia per informazioni sulle condizioni delle strade e qualcuna per problemi alla circolazione stradale, risolti senza conseguenze. I militari sono intervenuti per dare aiuto ad automobilisti rimasti in panne, soprattutto all’inizio della nevicata. I carabinieri della Compagnia di Macerata stanno svolgendo controlli per garantire la sicurezza su tutto il territorio e in particolare nelle zone di Cingoli e Apiro. In centro a Macerata i mezzi sono passati per tutta la notte per consentire il transito delle auto che in centro riescono a circolare senza particolari difficoltà.  Alcuni residenti hanno preso scope e pale per pulire i marciapiedi. La neve è anche un modo per divertirsi. Nella notte alcuni ragazzi hanno giocato lungo le scalette che salgono a piazza della Libertà scivolando con un bob. In centro storico alcuni negozi questa mattina erano chiusi, probabilmente a causa della neve ma per lo più i commercianti sono riusciti ad arrivare in centro e ad aprire.

Via Mugnoz  a Macerata (Foto di Andrea Del Brutto)

Via Mugnoz, a Macerata (Foto di Andrea Del Brutto)

Spazzaneve in viale Don Bosco a Macerata

Viale Leopardi a Macerata

La stazione di Macerata

A Macerata si spala la neve

Ramo caduto nel giardino della Mestica a Macerata

Morrovalle sotto la neve (Foto di Federico De Marco)

Morrovalle (Foto De Marco)

 

Qui e nelle foto a seguire Morrovalle (Foto De Marco)

 

Montecosaro (Foto De Marco)

Montecosaro (Foto De Marco)

Montecosaro (Foto De Marco)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X