facebook rss

Dicono di essere il soccorso Aci,
la polizia stradale li multa

L'INTERVENTO - Gli agenti della stradale hanno fermato e multato un Ducato con le insegne dell'Aci in A14 durante l'emergenza neve. I due a bordo non avevano nessuna autorizzazione per fare il soccorso delle vetture. Sono in corso le indagini per capire se gli automobilisti in difficoltà sono stati truffati
mercoledì 18 gennaio 2017 - Ore 13:01
Print Friendly, PDF & Email

La polizia al lavoro durante l’emergenza neve

Si spacciano per il soccorso Aci in autostrada durante la tempesta di neve senza averne le autorizzazioni, la polizia stradale ha multato un furgone con due persone a bordo. Le indagini sono in corso per capire se alcuni automobilisti possano essere stati truffati dai presunti meccanici. Ad insospettire gli agenti diretti dal comandante regionale Alessio Cesareo è stato un controllo in A14 martedì pomeriggio, in piena emergenza neve. I poliziotti hanno fermato un Ducato Fiat contrassegnato dalla scritta “Aci Global”, con i lampeggianti accesi e due persone a bordo che vestivano le casacche del soccorso stradale. Dai controlli è però venuto fuori che il mezzo, di proprietà di una ditta di San Benedetto del Tronto, non era autorizzato dall’Aci. I due a bordo hanno affermato di essere in servizio per riparare i mezzi spargisale e incaricati dalla società Autostrade, ma senza avere nessun documento, nè il contratto con la direzione del VII° tronco. In più, il furgone aveva la revisione scaduta dal’agosto del 2016. Per questo il veicolo è stato multato e bloccato dai poliziotti, secondo le norme del codice della strada, ma sono in corso anche gli accertamenti per capire se alcuni automobilisti in difficoltà possano essere stati truffati dai due presunti dipendenti Aci.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X