facebook rss

Accoltellato in strada, muore professore

OMICIDIO A SASSOFERRATO - La vittima è Alessandro Vitaletti, 48 anni, insegnante delle scuole medie. Ricercato un uomo. Il docente è stato colpito più volte in via Bruno Buozzi
sabato 28 Gennaio 2017 - Ore 21:40
Print Friendly, PDF & Email

Gli uomini del capitano Boccolini  al lavoro in viale Bruno Buozzi, il luogo dove è avvenuto l’omicidio

 

Sassoferrato, viale Buozzi durante i soccorsi

 

Li hanno sentiti litigare in maniera animata prima davanti al Bar dello Sport e poi per la via principale di Sassoferrato, in viale Bruno Buozzi. Poi è spuntato il coltello, quello che oggi pomeriggio, verso le 17,30 ha ucciso Alessandro Vitaletti, 48 anni, stimato docente delle scuole medie. Non c’è stato niente da fare per salvare l’uomo che è morto in ambulanza prima di raggiungere l’ospedale ‘Profili’. E’ stato ferito da più fendenti.

I carabinieri della Compagnia di Fabriano stanno cercando di far luce sull’episodio che ha assunto subito i contorni di un giallo ma sarebbero già sulle tracce dell’accoltellatore che dopo aver sferrato diversi fendenti, uno dritto al cuore della vittima, è riuscito a fuggire a bordo della propria auto imboccando la direzione per Genga. Il corpo del 48enne è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale di Fabriano, dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria. Per permettere le operazioni di soccorso e l’avvio delle indagini la strada, arteria principale di Sassoferrato, è stata chiusa.

Gli investigatori, con il supporto dei colleghi del comando provinciale dei carabinieri, stanno lavorando sulla pista del movente passionale. C’e da capire, però, se l’aggressore, ora ricercato, ha agito con premeditazione o sotto l’impulso di un raptus di gelosia. L’arma del delitto non è stata ancora trovata e per tutta la serata i militari hanno passato al staccio la zona, rovistando anche nei contenitori dei rifiuti per cercarla. 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X