facebook rss

Paziente obeso al secondo piano
soccorso con autoscala pompieri

JESI - L'intervento dei vigili del fuoco stamattina a Jesi. La barella è stata sistemata nel cestello del mezzo prima di essere trasferita in ambulanza. Le scale a chiocciola del palazzo ne impedivano l'uscita
giovedì 2 febbraio 2017 - Ore 15:29
Print Friendly, PDF & Email

Il paziente era obeso, aveva accusato un malore, ma la barella non riusciva a passare per le scale a chiocciola dell’abitazione. I sanitari del 118 hanno allora chiesto aiuto ai vigili del fuoco che stamattina verso le 9 sono intervenuti a Jesi, in via Puccini, con l’autoscala per aiutare il personale sanitario a soccorrerlo.

La persona con disabilità è stata fatta scendere sistemata nella barella dal secondo piano con l’autoscala per poi sistemarla nell’ambulanza. Per facilitare l’operazione la barella è stata fissata nel cestello in cui è stata messa la persona.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X