facebook rss

E’ nato il nuovo Lions Club
Ancona-Portonovo

SODALIZI - I soci sono tutti giovani, ma già affermati nella propria professione: il presidente è Laura Versace, il segretario Maria Giovanna Lancianese e il tesoriere Angela Pasculli. Il governatore ha ricordato che questo è il secondo club satellite che si costituisce nel Distretto
domenica 5 febbraio 2017 - Ore 19:12
Print Friendly, PDF & Email

Il componenti del nuovo Lions Club Ancona-Portonovo

Il giorno 3 febbraio del 2017 sarà ricordato nella vita del Lions Club Ancona Colle Guasco e non solo. Si è infatti costituito, alla presenza del governatore distrettuale, Marcello Dassori, il nuovo Lions Club Ancona Portonovo, club satellite destinato ad accogliere giovani tra i 30 e 40 anni. Diversi i soci del nuovo Club, tutti giovani, ma già affermati nella propria professione: il presidente è Laura Versace, il segretario Maria Giovanna Lancianese e il tesoriere Angela Pasculli.

“Nell’attesa che sia deliberato l’ingresso di ulteriori soci – si legge in una nota ufficiale-  fanno parte del club anche Andrea Filippini, Riccardo Vagnoni, Alberto Busilacchi e Matteo Cedraro. Il Governatore ha ricordato che Ancona Portonovo è il secondo Club satellite che si costituisce nel Distretto, ribadendo ai nuovi soci, entrati a far parte di una famiglia composta da oltre 1.400.000 aderenti, l’importanza del servizio alla collettività”.

Il Lion guida, Bruno Versace, che costituirà il punto di riferimento per il nuovo Club, ha invitato i giovani nuovi soci ad essere orgogliosi e gelosi della loro autonomia e ad arricchire la vita del Club padrino con il continuo apporto di idee e progetti. “La presidente del Club Ancona Colle Guasco, Anna Maria Nardiello – prosegue il comunicato stampa-  ha infine commosso i presenti ricordando di essere entrata nel Lions quando presidente del Club era il padre di una dei nuovi soci, facendo così intravedere una continuità che va certamente oltre la specificità delle singole persone. I nuovi soci hanno espresso la volontà di ampliare sin da subito il numero dei componenti del club satellite, per poter mettere in atto i service che già hanno nel loro programma”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X