facebook rss

Ruba molti ‘gratta e vinci’
poi va a chiedere l’elemosina

JESI - I carabinieri hanno riconosciuto il 60enne sabato sera, dopo averlo notato mentre mendicava per le vie del centro. Chiesto il foglio di Via. Nel fine settimana è finito n manette anche un 42enne jesino che deve scontare 3 anni e 4 mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti e rissa, reati commessi tra il 1998 ed il 2008
lunedì 6 febbraio 2017 - Ore 11:43
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Ruba gratta e vinci e poi va a chiedere l’elemosina. I carabinieri di Jesi hanno denunciato un 60enne italiano ritenuto responsabile di furto aggravato di numerosi gratta e vinci ai danni di un bar del centro. I militari sono riusciti a dare un nome al ladro dopo che, visionate le telecamere dell’esercizio, lo hanno riconosciuto sabato sera mentre mendicava per le vie del centro.

Nei suoi confronti è stato avanzata richiesta di foglio di via obbligatorio, non essendo residente in regione. Nel corso dell’ultimo week end gli uomini del luogotenente Fiorello Rossi, hanno inoltre arrestato un 42enne jesino, che dovrà scontare 3 anni e 4 mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti e rissa, reati commessi tra il 1998 ed il 2008, per sentenza passata in giudicato L’uomo è stato accompagnato nel carcere di Montacuto di Ancona.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X