facebook rss

Schianto nella notte,
dolore per il parrucchiere
Valter De Carlonis

MACERATA - L'uomo aveva 54 anni, viveva in città dal 2001 ed era conosciuto per la sua attività. Dopo essere stato a cena a Porto San Giorgio con il figlio maggiore, stava tornando a casa quando è avvenuto l'incidente, probabilmente dovuto all'asfalto viscido. Il corpo è stato sbalzato dall'abitacolo a causa dell'impatto. Il ricordo: "Persona simpaticissima, un fuoriclasse nel suo lavoro"
lunedì 6 febbraio 2017 - Ore 15:37
Print Friendly, PDF & Email

 

di Gianluca Ginella

Schianto nella notte lungo la Carrareccia, un uomo di 54 anni ha perso la vita uscendo di strada e finendo con l’auto contro un albero per poi venire sbalzato fuori dall’abitacolo (leggi l’articolo). Una scena drammatica che si è consumata alle 23,55 di questa notte all’uscita di una curva. A perdere la vita un parrucchiere, Valter De Carlonis, originario di Porto San Giorgio e da molti anni residente a Macerata dove aveva la sua attività. L’uomo, pochi minuti prima della mezzanotte, stava viaggiando lungo la strada Carrareccia, bagnata dalla pioggia, in direzione di Sforzacosta. Tornava a casa dopo essere stato a cena a Porto San Giorgio, insieme al figlio Nicolò, 21 anni. De Carlonis era al volante di una Daewoo Matiz. Giunto al chilometro 24 della Carrareccia, all’altezza del distributore Q8, ha preso una curva e all’uscita di questa, forse a causa dell’asfalto viscido, ha perso il controllo della sua auto.

Valter De Carlonis

La vettura, forse a causa della pioggia, si è allargata, ormai senza più controllo, verso destra ed è uscita dalla carreggiata per poi finire in un campo. L’auto del 54enne ha impattato contro un albero. Uno schianto così violento che il tettuccio della vettura si è accartocciato dentro l’abitacolo e il corpo di De Carlonis è stato proiettato fuori dalla vettura ed è finito sui rami dell’albero. L’uomo è morto sul colpo. Immediati sono intervenuti i soccorsi. Sul posto è arrivata l’ambulanza del 118 e sono arrivati i vigili del fuoco di Macerata. Per i soccorritori non è stato possibile fare nulla per salvare la vita al 54enne. Sul posto per i rilievi è intervenuta la polizia stradale di Civitanova. Gli uomini della Polstrada si sono occupati di svolgere gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente. Le ipotesi della Polstrada è che quanto accaduto sia legato all’asfalto bagnato o forse ad una distrazione. Domani mattina alle 11 sarà effettuata l’ispezione cadaverica all’ospedale di Macerata. Una volta svolto questo accertamento il corpo sarà restituito ai famigliari. Il funerale invece potrebbe svolgersi giovedì pomeriggio nella chiesa di San Giorgio. De Carlonis viveva a Macerata dal 2001 e lo scorso settembre aveva aperto la nuova parrucchieria in via Dei Velini. Oltre al figlio Nicolò, anche un figlio più piccolo, di 14 anni, Jacopo, che vive a Macerata. «Era un grande amico. Una persona simpaticissima, in passato aveva lavorato anche all’estero. Era un fuoriclasse nel suo lavoro” lo ricorda l’avvocato Luciano Pacioni. «A Porto San Giorgio tornava ogni tanto, veniva a trovare il figlio – dice Marco De Carlonis, cugino del 54enne scomparso –. Era un tipo tranquillo e divertente. Una persona buona».

(Servizio aggiornato alle 19,15)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X