facebook rss

Arraffa 50 euro dalla cassa del bar
ma le spycam lo incastrano

LORETO - I carabinieri hanno individuato gli autori di due diversi furti commessi nella città mariana. Un 45enne macedone è ritenuto responsabile della sparizione del denaro al Bar Miccio, Un 60enne lauretano è accusato di aver arraffato 100 euro di merce stoccata all'esterno del supermercato 'Si con Te'
sabato 18 febbraio 2017 - Ore 18:21
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Scoperti gli autori di due furti commessi a Loreto. Il primo colpo era stato messo a segno lo scorso 31 dicembre ‘Si con Te’ da dove erano spariti prodotti alimentari stoccati sul retro del supermercato, il secondo l’ 8 febbraio, all’interno del Bar Miccio dove dal registratore di cassa qualcuno aveva prelevato 50 euro.

I carabinieri di Loreto hanno denunciato per furto aggravato al market il 60enne lauretano C.A., già noto alle forze dell’ordine. La merce rubata per un importo di 100 euro era coperta da assicurazione.

Dovrà rispondere dello stesso reato anche l’operaio 45enne macedone M.G., residente a Montelupone, ritenuto responsabile del furto avvenuto nel bar di Loreto, alle 16 dell’8 febbraio. L’uomo è stato immortalato dalle telecamere della videosorveglianza mentre asportava dal registratore di cassa il denaro approfittando di un attimo di disattenzione del titolare del pubblico esercizio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X