facebook rss

Crollo sotto la galleria dell’asse,
colpito un autocarro

ANCONA - Un pezzo di cemento grande come il palmo di una mano è finito sul parabrezza di un mezzo in transito. Sul posto i vigili urbani per le verifiche a tutto il tunnel. Ristretta la carreggiata per lo scorrimento del traffico. Disposta la chiusura serale a partire dalle 21
martedì 28 febbraio 2017 - Ore 10:45
Print Friendly, PDF & Email

 

Controlli in corso sulla volta della galleria

 

Aggiornamento delle 13,30:

Il Comune ha deciso di chiudere la galleria, questa sera, dalle 21 alle 6 di domani (mercoledì).

“A seguito di distacco di calcestruzzo, avvenuto questa mattina, dalla volta della galleria Baldì ubicata sull’asse nord sud – scrive il Comune – si rende necessaria la chiusura della stessa al traffico dalle ore 21 alle ore 6 di domani, per i necessari lavori urgenti di manutenzione. Di conseguenza anche l’accesso all’asse da via Bocconi nella stessa fascia oraria verrà interdetto ai mezzi, con chiusura di entrambe le corsie fino all’uscita Cimitero-Colleverde. Verrà chiuso per sicurezza anche il viadotto in direzione centro, nello stesso tratto, sempre dalle 21 fino alle 6 di domani”.

***

Cede un pezzo di galleria, lungo l’asse nord-sud, e finisce sul parabrezza di un autocarro. Paura ad Ancona, questa mattina, sotto il tunnel denominato Baldì, in direzione Baraccola. Un pezzo di cemento grande come il palmo di una mano si è staccato dalla volta ed è finito su un autocarro in transito. E’ stato il conducente a dare l’allarme. Il cemento ha colpito il vetro anteriore. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani con l’ufficio tecnico e l’ingegnere capo Luciano Lucchetti. E’ stata ristretta la carreggiata per consentire il transito dei veicoli in una corsia sola. Il Comune è al lavoro per controllare tutto il tunnel. 

Dopo l’accaduto l’assessore ai lavori pubblici Paolo Manarini ha spiegato che si è trattato di un cedimento non strutturale. «E’ stato un distacco superficiale di calcestruzzo – ha detto l’assessore – di circa 15 centimetri per 5, forse dovuto all’umidità e alle vibrazioni». Poi ha assicurato che la carreggiata tornerà tutta percorribile in giornata. Nella notte sarà chiusa per ulteriori controlli.

(foto Giusy Marinelli)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X