facebook rss

Maltempo: vento, pioggia,
alberi e scooter caduti

OSIMO - Piccole emergenze per l'ondata di brutto tempo che ha compito anche l'hinterland osimano. Via Sbrozzola chiusa per permettere la rimozione di un grosso albero caduto sull'asfalto. Vigili del fuoco e Polizia locale al lavoro
martedì 7 marzo 2017 - Ore 10:49
Print Friendly, PDF & Email

La rimozione del tronco in via Sbrozzola

Vigili del fuoco e polizia locale di Osimo all’opera in via Sbrozzola, strada molto trafficata che collega il centro di Osimo alla Ss 16

Le ultime ore di vento e pioggia sull’Osimano hanno costretto i vigili del fuoco del distaccamento di San Sabino a tamponare tante piccole emergenze.

Alberi e rami hanno ingombrato le strade soprattutto lungo via Sbrozzola, la strada di collegamento tra via Flaminia I e la Ss 16 (ed il parco commerciale Cargo Pier) dove un grosso tronco stamattina è piombato sull’asfalto bloccando la circolazione e obbligando la Polizia locale osimana ed i pompieri a intervenire tempestivamente. Traffico a senso di marcia alternato e poi chiusura della strada per una decina di minuti per permettere le operazioni di rimozione della pianta.

Lo scooter abbattuto dal vento in piazza Dante, nel cuore di Osimo

Le raffiche di vento hanno provocato disagi anche nel centro storico di Osimo dove oltre a gettare a terra uno scooter parcheggiato in piazza Dante, sono riuscite a spostare i cassoni della raccolta differenziata nel vicolo accanto alla Basilica di San Giuseppe da Copertino. I residenti chiedono all’Astea di verificare la possibilità di bloccarli con una catena per evitare sorprese future.

I cassonetti dei rifiiuti ‘volati’ nel vicolo Bonfigli, adiacente la Basilica di San Giuseppe da Copertino (foto Simone Sanseverinati)

L’acqua piovana, stamattina, ha mandato in titl anche l’impianto semaforico tra via di Jesi e via Molino Mensa (a valle del comando della Pm) creando qualche disagio alla circolazione stradale, ma l’inconveniente tecnico è stato subito risolto. I livelli di guardia dei corsi d’acquache attraversano il territorio comunale non sono stati superati e fiumi e torrenti, come i sottopassi di facile allagamento sono stati tutti monitorati. L’allerta meteo sarà attiva fino a stasera (leggi l’articolo)

AGGIORNAMENTI

Nel pomeriggio la Protezione civile delle Marche ha allertato anche la Polizia locale  di Osimo su un probabile ingrossamento del fiume Musone. Numerosi detriti era confluiti  a valle e aveva fatto da sbarramento in prossimità della foce, impedendo all’acqua di defluire e quindi amplificando il rischio di esondazione del fiume. Per una questione di sicurezza verso le 17 è stata disposta dall’ufficio tecnico comunale  la chiusura al transito, sia veicolare che pedonal,e su tutti i ponti che scavalcano il Musone in via Settefinestre e in Via Cagiata (quelli della pista ciclabile). Ponti poi riaperti verso le 18.30

Il Musone vicino al livello di guardia in via Settefinestre

La Pm di Osimo all’opera per chiudere i ponti sul Musone

Il Fiume Musone in piena

Chiuso il ponte di via Settefinestre sul fiume Muosne

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X