facebook rss

Fanno a gara con il motorino, sulla statale
Denunciati due minorenni

MONTEMARCIANO - I carabinieri hanno sorpreso due 15enni, in sella a due ciclomotori Yamaha. Erano in competizione per la velocità. Bloccati all'arrivo in un parco dove c'erano numerosi coetanei ad assistere. Rischiano l'arresto fino ad un anno
mercoledì 8 Marzo 2017 - Ore 15:55
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

In sella a due motorini fanno a gara di velocità, sulla statale Adriatica. Fermati e denunciati due 15enni. E’ successo a Montemarciano, nel weekend scorso. I due hanno violato il divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore. I carabinieri della stazione di Montemarciano hanno sorpreso i due ragazzi, entrambi residenti a Montemarciano, che gareggiavano in velocità sulla statale Adriatica, all’altezza di via Leopardi, a bordo di due ciclomotori Yamaha. I militari per evitare incidenti e conseguenze peggiori hanno preferito di non bloccare subito la sfida in corso. A distanza hanno seguito i “piloti” raggiungendoli in via dei Platani dove gli stessi hanno terminato la gara. Lì presente c’erano numerosi coetanei assiepati nel vicino parco. Bloccati sono stati portati in caserma e i militari hanno convocato i genitori. I due sono stati multati e denunciati alla procura dei minori. I mezzi posti sotto sequestro amministrativo. Ai ragazzi è stato tolto anche il patentino. Il reato, di competenza del tribunale, è punito con l’arresto da sei mesi ad un anno e con la multa da euro 5mila a 20mila euro. I genitori si sono dichiarati sorpresi ed increduli delle accuse rivolte ai figli ed in un caso si sono addirittura rifiutati di firmare i verbali e di ritirare la copia.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X