facebook rss

Cane antidroga a scuola:
17enne pizzicato con la marjiuana

LORETO - Alla vista dei carabinieri, lo studente di Recanati ha tentato in strada di nascondere un involucro nello zaino. Il fiuto di Anita l'ha tradito ed è stato segnalato alla Prefettura come consumatore abituale
giovedì 23 marzo 2017 - Ore 15:11
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri con Anita, davanti all’Albeghiero di Loreto

Nuovo blitz dei cani antidroga nelle scuole superiori di Loreto. Nel corso di un servizio mirato, i carabinieri della stazione lauretana insieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Pesaro, stamattina hanno operato un controllo a sorpresa e posti di controllo per gli studenti prima dell’entrata in classe all’istituto Einstein-Nebbia. Grazie alla collaborazione del dirigente scolastico, Anita, un pastore tedesco dal fiuto infallibile con il suo militare addestratore, è entrata anche in alcune aule dell’Alberghiero-Ragioneria.

Il cane carabiniere, fiuta tra gli zaini degli studenti lauretani

Mentre il cane ‘scandagliava’ l’area all’esterno dell’edificio scolastico è accaduto che in una strada adiacente è stato sorpreso un giovane 17enne, nato e residente a Recanati.  Alla vista dei militari il ragazzo ha cercato di nascondere qualcosa nel proprio zaino. Grazie ad Anita che ha annusato la cartella, i carabinieri sono riusciti a recuperare 1,5 grammi di marjiuana, sottoposta a sequestro. Il recanatese, incensurato e quindi insospettabile, ha riferito che la droga era per uso personale. E’ stato, pertanto, sanzionato per la detenzione illegale di sostanza stupefacente per uso personale e segnalato alla Prefettura di Ancona.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X