facebook rss

Principio d’incendio in cucina:
anziana salvata dal figlio

CASTELFIDARDO - Il 33enne è riuscito a domare le fiamme prima dell'arrivo dei vigili del fuoco, oggi all'ora di pranzo, in un appartamento alle Crocette. La madre 70enne, in affanno per una crisi di panico, ha rifiutato di salire in ambulanza
mercoledì 29 Marzo 2017 - Ore 16:05
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Principio di incendio nella cucina di un appartamento di via Nobel a Castelfidardo. Intorno alle 12.40 di oggi le fiamme sono spuntate dal vano di un mobile,  probabilmente originate da sovraccarico di corrente su una vicina presa elettrica dove erano attaccati i cavi di diversi elettrodomestici. D.V., una 70enne di origine albanese, stava cucinando quando ha visto venir fuori da un cassetto il fumo e poi il fuoco.

Agitatissima ha chiesto aiuto ai vigili del fuoco che avevano appena terminato l’intervento ad Osimo Stazione (leggi l’articolo) e sono stati subito dirottati dalla centrale nella frazione di Crocette in soccorso della donna, comprensibilmente impaurita, insieme ad un’ambulanza del 118.

Nel frattempo, il figlio 33enne dell’anziana è rientrato a casa dal lavoro per la pausa pranzo e con prontezza di riflessi è riuscito a circoscrivere e spegnere il mini-rogo gettandoci sopra acqua prima che intaccasse altri parti del mobile. All’arrivo dei pompieri l’incendio era già stato domato. La 70enne, in affanno per una crisi di panico, ha rifiutato però di salire sull’ambulanza per essere trasportata in ospedale.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X