facebook rss

Polizia fuori dalla scuola,
minorenne trovato con hashish

SENIGALLIA – Controlli a tappeto degli agenti del commissariato, denunciati per spaccio un 40enne e un 20enne, sorpreso anche uno studente del campus di via D’Aquino
mercoledì 5 Aprile 2017 - Ore 16:58
Print Friendly, PDF & Email

Il materiale sequestrato nei controlli della polizia

 

Poliziotti in borghese controllano un negozio vicino al campus scolastico di via D’Aquino e sorprendono un minorenne con hashish e marijuana. Gli agenti si sono avvicinati ad un gruppetto di ragazzi che stavano confabulando tra loro, poco lontano dall’istituto scolastico. Appena avuto il sospetto che fossero poliziotti, alcuni di loro si sono dileguati, mentre altri sono stati fermati. Uno in particolare, più nervoso degli altri, alla domanda se nascondesse qualcosa ha tirato fuori un involucro di marijuana. Portato al commissariato, dai suoi vestiti sono venuti fuori altri due contenitori di hashish per poco meno di 10 grammi, strumenti per il confezionamento della dose e un coltello vietato. Il ragazzo perciò è stato denunciato alla procura dei minori per il porto di arma illegale e alla Prefettura come assuntore di droga. L’operazione rientra in una ampia serie di controlli anti droga che hanno impegnato gli agenti del commissariato nel fine settimana e portato a due denunce per spaccio. I poliziotti sono andati a colpo sicuro facendo irruzione a casa di L.C., senigalliese di 40 anni, sapendo che poteva essere la base dello spaccio. L’uomo infatti è stato trovato con 40 grammi di marijuana nascosti in vari punti dell’abitazione. E’ stato denunciato. Tra sabato e domenica notte, al Cesano, gli agenti hanno fermato un gruppo di ragazzi in auto. Dalla perquisizione sono stati trovati 6 involucri di marijuana per circa 15 grammi. Denunciato per spaccio R.K., giovane 20enne di origine albanese.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X