facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Bando di Portonovo:
verdetto ribaltato

ANCONA – Easy Help e Marche Global Service ricorrono contro l’esclusione dalla gara e vincono provvisoriamente l’appalto di parcheggi, campeggio La Torre e capanni. Dal primo maggio si paga la sosta
Print Friendly, PDF & Email

 

Servizi di Portonovo, verdetto ribaltato. Il 6 aprile scorso l’esclusione di una delle due concorrenti in gara con determina del dirigente Giacomo Circelli per la mancanza di requisiti tecnici (leggi l’articolo), poi l’immediato ricorso alla commissione giudicatrice da parte della cordata esclusa e quindi il dietro front del Comune: la società di Recanati Easy Help e l’anconetana Marche Global Service si sono aggiudicate provvisoriamente la gara per la gestione fino al 2020 di parcheggi, campeggio La Torre e capanni, oltre agli obblighi di pulizia e manutenzione delle spiagge, compresa la spiaggia libera di Mezzavalle. Con i concorrenti fuori gara sembrava scontato il risultato a favore della cordata formata da operatori del consorzio La Baia, coop Atlante e Conerobus Service, la stessa associazione di imprese che ha gestito i servizi di Portonovo negli ultimi due anni, invece il verdetto è stato ribaltato dal ricorso accolto dalla società di Recanati e soci. La proposta economica della nuova cordata è stata ritenuta migliore dalla commissione giudicatrice. L’aggiudicazione a favore di Easy Help e Marche Global Service non è ancora definitiva, la commissione deve accertare i requisiti di legge prima di dare il via libera. Resta da vedere quale sarà il canone annuo a favore del Comune per la concessione del pacchetto dei servizi della baia, la gara partiva da una base d’asta di 37 mila euro all’anno, accettate solo proposte al rialzo. I servizi entrano in vigore dal primo maggio, da quando si inizia a pagare la sosta per i parcheggi. Ecco le tariffe decise dal Comune: si paga dalle ore 8 alle 18, la bassa stagione va dall’1 maggio al 30 giugno e di nuovo dall’1 settembre al 30 settembre. A maggio, giugno e luglio, il ticket giornaliero nel parcheggio a monte è di 3 euro, il parcheggio giornaliero nella baia è di 5 euro. Il ticket orario è di 50 centesimi a monte e 80 centesimi nella baia. Le moto e i motorini pagano la tariffa unica di 2 euro, solo nella baia e non a monte, sia in bassa sia in alta stagione. In alta stagione, a luglio e agosto, nella baia c’è il ticket mezza giornata: 5 euro dalle 8 alle 13 oppure dalle 13 alle 18. Per l’intera giornata, ecco la stangata: 11 euro. Tariffa oraria di 1,50 euro. A monte, la sosta giornaliera si paga 5 euro, oppure 80 centesimi all’ora. Unici esenti dal pagare la sosta sono i mezzi elettrici in tutti i posti a disposizione. La sosta a monte è sempre comprensiva della corsa per il bus navetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X