facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Loreto, accordo raggiunto
con il privato:
via Barca si rifà il trucco

ASFALTI GROVIERA - È iniziato il rifacimento della strada di accesso al Ppi dopo le proteste dei residenti. Prevista anche la realizzazione di nuove aree destinate a parcheggi.
Print Friendly, PDF & Email

Loreto, via Barca

“Finalmente è stato raggiunto l’accordo tra l’amministrazione comunale, i residenti, la ditta Menghi Shoes sulla contestatissima via Barca. L’amministrazione è riuscita a recuperare una situazione che si trascina dal 2008, creando non pochi disagi. È già iniziato il rifacimento della strada di accesso al Ppi, di proprietà privata, ad adopera della ditta Menghi Shoes. Si procederà al rifacimento del bainder e del tappetino stradale per spese pari a circa 50.000 euro. La ditta Menghi è ditta leader nel settore calzaturiero, oggi in forte e grande espansione, ed ha tutto l’interesse ad investire nel potenziamento viario della zona Pip”. Lo fa sapere il sindaco di Loreto, Paolo Niccoletti.

L’assessore Flamini del Comune di Loreto aggiunge che non è stato facile “mettere tutti intorno ad un tavolo per studiare una soluzione congiunta, ma sicuramente questo rifacimento integrale consentirà un dignitoso accesso non solo ai privati che vi abitano, ma anche agli opifici industriali di questa area che complessivamente sembra in forte crescita”.

Il siindaco di Loreto, Paolo Niccoletti

Anche il sindaco esprime soddisfazione per il buon esito della trattative, “Siamo contenti che in momento di grande crisi economica, ci siano imprese che invertendo il trend sono in forte crescita, e creano nuovi posti di lavoro – scrive nella nota Niccoletti –
Nell’area inoltre è prevista la realizzazione di nuove aree destinate a  parcheggi.
Infine l’amministrazione comunale annuncia il deposito di un nuovo piano di lottizzazione che nel medio periodo consentirà la realizzazione della nuova bretella che congiungerà via Barca a via Marconi, in modo da potenziare e rendere più agevole  l’accesso a tutta la zona industriale, nel passato causa di molti incidenti per l’attuale sua configurazione”. Ora il passo successivo dell’amministrazione comunale lauretana sarà quello di adoperarsi per la realizzazione di tutte quelle opere funzionali e necessarie “per l’ottimizzazione e la funzionalità dei poli industriali, delle strade e dei servizi a loro connessi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X