facebook rss

Protesta Baldini,
una folla con gli operai

CAMERANO – Sesto giorno di mobilitazione, decine di persone hanno raccolto l’appello dei lavoratori e si sono presentati al presidio sul cavalcavia 166 per solidarietà. Domani l’incontro con il deputato SI Giovanni Paglia
sabato 22 Aprile 2017 - Ore 20:22
Print Friendly, PDF & Email

Un momento della protesta di oggi pomeriggio

Una folla ha raccolto l’invito degli operai a presentarsi sul cavalcavia 166, l’unica via di accesso all’impresa Sandro Baldini che dall’11 marzo è stata chiusa dalla società Autostrade, obbligando di fatto l’azienda alla chiusura. In tanti si sono uniti al presidio dei lavoratori per dimostrare solidarietà e sostegno alla protesta. Domenica il presidio chiuderà il settimo giorno di lotta. Nel pomeriggio, anche il capogruppo Sel di Ancona Francesco Rubini è tornato dai 15 lavoratori di Baldini, concordando un incontro domani alle 13 con il deputato Giovanni Paglia, sempre sul luogo della protesta. Il deputato è uno dei parlamentari che si è interessato della vicenda, come il senatore Remigio Ceroni, i deputati Emanuele Lodolini e Lara Ricciatti. La mobilitazione proseguirà fino alla riapertura del ponte, che consentirà all’impresa Sandro Baldini di continuare a lavorare.

 

Ponte chiuso, denunce incrociate tra Baldini e Autostrade

Baldini, lettere di licenziamento ai lavoratori ostaggio del cavalcavia

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X