facebook rss

Il ragazzo falciato in bici migliora,
ma non ha ancora ripreso coscienza

OSIMO – Il 14enne travolto mentre era in bici in via di Jesi è sotto l’effetto di sedativi. E’ stato trasferito alla rianimazione del Salesi
sabato 29 Aprile 2017 - Ore 19:36
Print Friendly, PDF & Email

 

E’ stato trasferito alla rianimazione del Salesi il 14enne investito ieri mentre era in sella alla sua bicicletta lungo via di Jesi, all’incrocio con via Linguetta. La prognosi resta riservata e il ragazzo non ha ripreso coscienza, è ancora sotto l’effetto dei sedativi, ma i medici avrebbero notato segni di miglioramento che hanno consentito il trasferimento dall’ospedale regionale di Torrette. Il ragazzo avrebbe subito una frattura al cranio. Continuano nel frattempo i rilievi della polizia municipale di Osimo per chiarire la dinamica dell’incidente, gli agenti sono tornati sul luogo dello scontro e visionato i mezzi sequestrati, la Golf Wolkswagen e la bici del ragazzo, per capirne di più sull’accaduto.

 

Falciato in bici a 14 anni, è grave a Torrette

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X