facebook rss

Autocarro contro tir in A 14,
un ferito grave a Torrette

SENIGALLIA - L'autocarro ha tamponato un mezzo pesante lungo la corsia sud. Il conducente, un 51enne, è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco ed è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. E' in prognosi riservata
martedì 2 Maggio 2017 - Ore 20:05
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente in A 14: i vigili del fuoco durante le operazioni di soccorso

 

 

Tamponamento tra un autocarro ed un tir in A14, un ferito in prognosi riservata. I vigili del fuoco sono intervenuti verso le 17.15  in autostrada per un incidente accaduto tra i caselli di Marotta e Senigallia in direzione sud. Nello scontro sono rimasti coinvolti due autocarri. Ad avere la peggio l’autista di un Fiat Iveco, 51 anni, residente a Torino ma originario di Brindisi. E’ rimasto  incastrato nell’abitacolo del suo mezzo ed estratto dalle squadre dei vigili del fuoco di Senigallia e Fano che hanno utilizzato pistoni, divaricatore e cesoie idrauliche per liberarlo dalle lamiere e consegnarlo ai sanitari. L’uomo è stato ricoverato all’ospedale di Torrette.

Secondo una prima sommaria ricostruzione della dinamica dell’incidente, effettuata dalla polizia autostradale di Fano, l’autocarro  avrebbe tamponato il tir, guidato da un autista di una ditta di Appignano,  lungo la corsia in direzione sud mentre quest’ultimo stava entrando in autostrada uscendo da un’area d servizio. Il conducente dell’autocarro è rimasto ferito ma non ha mai perso conoscenza. E’ stato comunque trasportato all’ospedale regionale di Torrette in eliambulanza in gravi condizioni ed in serata è stato accompagnato in sala operatoria per essere sottoposto ad una delicata operazione chirurgica. Per lui i medici si sono riservati la prognosi.

(Servizio aggiornato alle 21,30)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X