facebook rss

Una lunga scia di fuoco
tra Osimo e Castelfidardo

INCENDI - Pompieri in azione dalle 18 di oggi in poi per domare le fiamme scoppiate su una sabbiatrice di un'azienda e in un canneto in contrada Albanacci
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Pomeriggio di fuoco tra Osimo e Castelidardo. Alle 18 di oggi le fiamme hanno avvolto una sabbiatrice in un’azienda osimana  che lavora l’alluminio in via Maestri del Lavoro. Il rogo ha provocato solo danni al sacco esterno all’apparecchiatura che aspira le polveri metalliche. Nessun problema per gli operai impegnati nel ciclo produttivo.

Alle 19  nuovo allarme: si è sviluppato un principio di incendio in un canneto anche a Castelfidardo, in contrada Albanacci nella zona del Gatto Nero che costeggia il fiume. Anche in questo caso sono intervenuti i vigili del fuoco di Osimo ed in ausilio i mezzi della protezione civile di Castelfidardo che sono riusciti a  infilarsi nella sterpaglia per domare le fiamme in maniera più agevole rispetto all’autopompa del comando di San Sabino. All’origine dell’incendio con molta probabilità un mozzicone di sigaretta gettato a terra incautamente, che ha ‘acceso’ la lana dei pioppi.

(servizio aggiornato alle 20.45)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X