facebook rss

Anziana non risponde al figlio:
arrivano i vigili del fuoco

OSIMO - I soccorsi sono scattati stamattina verso le 9.30 in via Porta Musone, una traversa di Piazza del Comune. La 97enne è stata trasportata all'ospedale con i sintomi di una sospetta frattura
mercoledì 7 giugno 2017 - Ore 10:05
Print Friendly, PDF & Email

Il mezzo dei vigili del fuoco stamattina in piazza del Comune. Via Porta Musone è una traversa della piazza principale di Osimo

L’ambulanza della Croce Rossa che ha portato i soccorsi alla pensionata

Abita da sola ed è caduta in casa senza riuscire più ad alzarsi per andare ad aprire la porta d’ingresso dell’appartamento. Il campanello suona, ma lei non risponde. La mattinata dei vigili del fuoco di Osimo è iniziata alle 9.30 circa con l’intervento di soccorso ad un’anziana di 97 anni che abita in via Porta Musone, in pieno centro storico. Il figlio della pensionata era passato a trovarla come ogni mattina ma la donna non ha aperto il portone.

I pompieri sono riusciti ad entrare nell’abitazione passando da una corte interna ed hanno così permesso ai volontari della Croce Rossa di entrare, prelevare la paziente che presentava i sintomi di una sospetta frattura agli arti inferiori ed era caduta, vero le 5 di stamattina. La donna, che con un grande sforzo fisico si era trascinata fino al portone d’ingresso, è stata trasportarla in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette.

Per entrare in casa i vigili del fuoco sono passati da una finestra lasciata aperta al secondo piano del palazzo. La 97enne infatti aveva chiuso a chiave la porta d’ingresso prima di andare a riposare, ieri sera. Difficoltoso è stato anche il suo trasporto in barella per il vano scale molto stretto.

(servizio aggiornato alle 11)

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X