facebook rss

Casenuove, auto impazzita
travolge pedone sul marciapiedi:
57enne grave a Torrette

OSIMO - L'automobilista 56enne di Santa Maria Nuova ha perso il controllo della Zafira forse accecato dalla luce radente del sole e sbandando ha investito il passante. L'osimano, che si trovava davanti alla sua abitazione, è stato scaraventato in un cortile privato. E' stato trasportato in eliambulanza all'ospedale di Ancona dopo essere stato soccorso dall'ambulanza della Croce Rossa di Osimo
giovedì 22 Giugno 2017 - Ore 19:06
Print Friendly, PDF & Email

Investimento a Casenuove: i volontari della Croce Rossa hanno portato i primi soccorsi al pedone

Investimento stradale all’ingresso del centro abitato di Casenuove di Osimo. E’ stato trasportato in eliambulanza all’ospedale di Torrette il pedone di 57 anni, travolto verso le 18 di oggi ,dalla vettura impazzita di un automobilista che ha perso il controllo del mezzo sbandando all’improvviso su via di Jesi. Il conducente dell’auto, F.M., un 56enne residente a Santa Maria Nuova, è uscito scioccato ma pressocchè illeso dall’abitacolo del mezzo. Avrebbe dichiarato di essere rimasto abbagliato dalla luce radente del sole riflessa sul parabrezza, che l’avrebbe momentaneamente accecato.

Stava viaggiando verso Jesi, al volante di una Opel Zafira sw quando ha invaso all’improvviso l’altra corsia di marcia, centrando in pieno  il passante, S.N., 57 anni, originario della provincia di Avellino ma da tempo residente nella frazione osimana. L’uomo si trovava sul marciapiedi, proprio davanti alla sua abitazione di Casenuove.

Dopo l’urto con la Zafira, il 57enne è stato scaraventato all’interno di un cortile di una casa privata procurandosi sospetti politraumi al bacino e agli altri inferiori. L’auto invece ha finito la sua corsa contro il muretto incastrandosi e buttando a terra parte della recinzione nello stesso cortile. Sul posto è intervenuta anche  una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di San Sabino per mettere in sicurezza la vettura. I primi soccorsi al ferito sono stati portati dai volontari della Croce Rossa di Osimo e da una volante del Commissariato di Ps di piazza Marconi.

(servizio aggiornato alle 19.20)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X