facebook rss

Ruba portafogli, incastrato dai tatuaggi:
studente osimano nei guai

OSIMO - Il 22enne è accusato di essere l'autore del furto subito da un 50enne mentre si scattava una fototessera nella cabina del maxi parcheggio di via Colombo
venerdì 30 Giugno 2017 - Ore 14:39
Print Friendly, PDF & Email

Il maxi parcheggio di Osimo, in via Colombo

La polizia di Osimo all’uscita del Tiramisù, l’impianto di risalita del maxi parcheggio

Va a scattarsi delle fototessera per documenti nella cabina fotografica installata al maxi parcheggio di Osimo, ma il 50enne osimano subito dopo si accorge di non avere più il portafogli e denuncia il furto al commissariato di Ps. Gli agenti dell’Ufficio Anticrimine hanno risolto il caso in pochissimo tempo, denunciando per furto aggravato uno studente osimano di 22 anni.

Gli investigatori sono riusciti subito ad individuare l’autore del ‘colpo’ che, approfittando di un momento di distrazione dell’uomo era riuscito a sottrargli il portafogli contenente qualche centinaio di euro appena ritirati da un bancomat oltre agli effetti personali. Il 22enne è stato identificato e rintracciato dai poliziotti grazie anche alla descrizione di particolari tatuaggi notati su braccia e gambe e riferiti da alcuni testimoni. Il portafogli e relativi documenti sono stati rinvenuti poi in un cestino dei rifiuti di una pasticceria ubicata nelle vicinanze, che recuperati dalla Polizia sono stati restituiti al derubato.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X