facebook rss

Con la marijuana e l’hashish
vicino al supermercato:
17enne nei guai

LORETO- Il minore stava in un gruppo di coetanei e alla vista delle divise ha tentato di disfarsi di un involucro che conteneva droga. Dopo la perquisizione domiciliare nella sua camera da letto sono saltati fuori altri 100 grammi di stupefacente
giovedì 20 Luglio 2017 - Ore 13:06
Print Friendly, PDF & Email

Lo stupefacente sequestrato al minorenne di Loreto

Ieri pomeriggio a Loreto, verso le 18:30, i carabinieri della locale stazione, al termine di un servizio antidroga svolti nei luoghi frequentati da giovani, hanno notato alcuni ragazzi in atteggiamento sospetto nei pressi di un supermercato del centro. Uno di loro, alla vista delle divise, ha  tentato di disfarsi di ‘qualcosa’. I militari sottoponevano pertanto il giovane, un 17enne residente a Loreto, a perquisizione locale, dopo aver recuperato l’involucro contenente tre dosi di marijuana ed un grammo di hashish.

Considerato che la tipologia delle sostanze ed il loro confezionamento lasciavano ritenere che il ragazzo volesse spacciare lo stupefacente, i militari operanti lo hanno accompagnato a casa per eseguirvi un’accurata perquisizione alla presenza dei genitori, durante la quale hanno rinvenuto nella sua cameretta ulteriori 100 grammi circa di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, strumenti e materiale vario per la confezione di dosi e la somma di 15 euro ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio, il tutto custodito in una scatola nascosta in un cassetto della scrivania del giovane. Il 17enne è stato denunciato e poi sottoposto all’accompagnamento a seguito di flagranza e successivo affidamento ai genitore esercenti la podestà parentale per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e le sostanze stupefacenti, il denaro e la droga sono stati sottoposti a sequestro penale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X