facebook rss

Trova un marsupio con 340 euro
e lo riconsegna al proprietario

OSIMO - L'osimana di 56 anni ha raccolto al maxi parcheggio il contentore con portafogli, soldi e documenti poi lo ha lasciato al comando della Polizia locale ed ha rinunciato alla ricompensa. Erano di un ingegnere 48enne
venerdì 21 Luglio 2017 - Ore 17:42
Print Friendly, PDF & Email

L’impianto di risalita e il maxi prcheggio di Osimo

Il comando della Polizia locale di Osimo, in via Molino Mensa

Il mondo cambia in tempo reale ma per fortuna, l’onestà e la solidarietà sono valori che resistono a mode e costumi. Ne sa qualcosa la 56enne osimana P.C. che oggi mentre camminava in via Cristoforo Colombo, al maxi parcheggio, ha ritrovato un marsupio con soldi e documenti  a terra, li ha raccolti e si è resa protagonista di un bel gesto. Dentro al marsupio era custodito un portafogli con 340 euro in banconote, carte di credito e documenti. La donna non ha avuto dubbi: ha subito consegnato il tutto al comando della Polizia locale di via Molino Mensa chiedendo che venisse restituito al legittimo proprietario, un ingegnere osimano, poi se ne è andata. Ha rinunciato pertanto anche alla ricompensa che il professionista, il 48enne B.A., voleva consegnarle. Il tecnico, incaricato di seguire un cantiere nell’area del bar Lombardi, era abbastanza preoccupato per la perdita dei suoi effetti personali e pensava di aver fatto cadere il marsupio mentre scendeva o saliva in auto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X