facebook rss

Collemarino come Washington:
adesso ha il suo obelisco

venerdì 28 luglio 2017 - Ore 20:15
Print Friendly, PDF & Email

 

Il paragone con il Washington Monument, l’obelisco di marmo più alto del mondo, è roboante e ambizioso. Ma in attesa dell’assemblea pubblica indetta dal sindaco Mancinelli (leggi l’articolo), ai residenti di Collemarino non resta che ironizzare sul palo della nuova antenna telefonica, issato ieri mattina sulla rotatoria d’ingresso della frazione. Un pennone di cemento che non tocca certo i 169 metri di quello che è uno dei monumenti-simbolo degli States ma che nella prospettiva terra-mare, nel suo piccolo, gli fa il verso. “Un palo per ora senza stazione ricetrasmittente che tra l’altro ha preso il posto del lampione lasciando al buio tutto l’incrocio” osserva Calogero Corradini, uno dei residenti arrabbiati della frazione anconetana, che è anche l’autore della boutade fotografica.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X