facebook rss

Guida senza aver mai preso la patente,
la compagna mente ai poliziotti:
“Sono incinta e sto male”

OSIMO - La coppia a bordo di un'auto di grossa cilindrata è stata fermata a un posto di blocco, al volante un 34enne. La ragazza per evitare guai ha detto di aspettare un bambino e di dover correre all'ospedale. E' stata multata perché la macchina era la sua
sabato 29 Luglio 2017 - Ore 13:52
Print Friendly, PDF & Email

Il Commissariato di Ps di Osimo

 

Si mette al volante di un’auto di grossa senza aver mai conseguito la patente. Incappa in un posto di blocco della polizia e la compagna che siede al suo fianco per distogliere l’attenzione degli agenti simula di essere incinta e di avvertire un forte dolore all’addome. E’ successo ad Osimo Stazione nel corso dei servizi di perlustrazione del territorio, la squadra volante di Osimo ha proceduto al controllo di mezzi e persone lungo le arterie di accesso alla città. L’uomo di 34 anni di origine pugliesi era alla guida di un’autovettura di grossa cilindrata, in compagnia di una giovane romena, e alla vista delle divise è apparso particolarmente agitato facendo di tutto per ovviare agli accertamenti in corso.

Vano è stato anche il tentativo di voler proseguire la marcia in direzione dell’ospedale di Torrette a causa di malori verosimilmente enfatizzati dalla compagna che ha finto di essere in stato interessante. Gli agenti intuendo il probabile inganno posto in essere dalla coppia hanno fatto intervenire sul posto personale del 118 al quale però la donna, tra l’altro proprietaria del mezzo, ha confessato la bugia: non era incinta né stava male. Inevitabile la multa per la violazione al codice della strada poiché aveva incautamente affidato il mezzo a persona sprovvista della patente di guida perché il reato di guida senza patente è stato depenalizato.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X