facebook rss

Blitz contro i parcheggiatori abusivi:
sei extracomunitari presi dopo la fuga
Multe salate e una denuncia

SENIGALLIA - Dopo le segnalazioni di turisti e residenti, la polizia ha intensificato i controlli al parcheggio dell’ospedale, in quello di Giardini Morandi e vicino al centro. Sanzioni totali per 4mila euro, 25enne nei guai per resistenza a pubblico ufficiale
lunedì 31 luglio 2017 - Ore 15:08
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Il problema dei parcheggiatori abusivi sta surriscaldando l’estate senigalliese di turisti e residenti. E così dopo diverse segnalazioni, in questi ultimi giorni gli agenti del commissariato, unitamente a personale della Questura di Ancona, hanno intensificato i controlli al parcheggio dell’ospedale ed ai parcheggi di Giardini Morandi e quelli circostanti al centro. Nel corso di questa attività, al di là degli episodi in cui i soggetti, tutti extracomunitari sono fuggiti, gli agenti sono riusciti a bloccare sei persone proveniente dal Gambia e dalla Nigeria. Dopo breve inseguimento, nella zona di piazzale Morandi, i giovani sono stati identificati e nei confronti di uno di loro, un 25enne gambiano, che all’alt degli agenti ha iniziato a correre e una volta fermato ha sgmitato per liberarsi è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Mentre per altri cinque di questi soggetti sono scattate multe di 800 a testa, per un totale di 4.000 euro. Inoltre è stato sequestrato tutto il denaro provento dell’abusiva attività di parcheggiatori per complessive circa 100 euro. Poichè tre di essi sono risultati essere richiedenti asilo, gli agenti hanno segnalato  alla locale Prefettura la violazione contestata, al fine di emettere un provvedimento di rigetto della domanda di riconoscimento dell’asilo politico. Questi servizi di contrasto al fenomeno andranno avanti in modo sistematico per tutta l’estate anche con l’intervento di reparti di supporto che la questura di Ancona.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X