facebook rss

Mediterraneo ed Europa uniti da Ots:
potenziamento dei trasporti via terra

L'azienda ha ampliato i suoi servizi camionistici offrendo partenze bisettimanali verso Russia, Svizzera, Lituania, Lettonia, Estonia, Bielorussia, Kazakistan e una partenza settimanale verso la Grecia (comprese le isole greche) sia in export che in import
lunedì 31 luglio 2017 - Ore 10:59
Print Friendly, PDF & Email

Silvio Baldassarri, presidente di OTS SpA

 

Abituati, per via dell’immigrazione, a sentir parlare dell’Italia come ponte tra il Mediterraneo e l’Europa dimentichiamo che l’Italia è in effetti un importantissimo ponte anche sotto il profilo economico. Il nostro Paese e anche le Marche, come regione centrale, hanno un ruolo chiave sia nei mercati europei affermati che in quelli emergenti: Russia, Grecia, Svizzera e Nord Europa.

 

Il valore che ha la regione Marche come baricentro d’Italia e la posizione strategica che ha l’Italia all’interno dell’Europa sono testimoniati dal grande flusso di merci che attraversa ogni giorno le strade italiane. Di questo fenomeno abbiamo parlato con Silvio Baldassarri, presidente di OTS S.p.A., azienda civitanovese specializzata nelle spedizioni internazionali che ha, ultimamente, potenziato alcuni servizi camionistici per agevolare lo sviluppo delle esportazioni. OTS ha, infatti, di recente ampliato i suoi servizi camionistici offrendo partenze bisettimanali verso Russia, Svizzera, Lituania, Lettonia, Estonia, Bielorussia, Kazakistan e una partenza settimanale verso la Grecia (comprese le isole greche) sia in export che in import.

Rispetto alla Grecia, infatti, si rileva una nuova crescente tendenza del mercato import (spiccata soprattutto per il pellame e i semilavorati del settore calzaturiero).

 

“Siamo in una fase molto importante per le piccole e medie imprese – dichiara il presidente di OTS, Silvio Baldassarri – Fase in cui, per resistere alle delicate congiunture economiche, le realtà tipicamente marchigiane volgono lo sguardo all’estero. Proprio per questa nuova propensione abbiamo potenziato l’offerta dei nostri servizi camionistici, integrandoli a quelli aerei e marittimi che hanno permesso di farci conoscere in oltre 30 anni della nostra attività. Oggi le aziende del nostro territorio hanno bisogno di essere affiancate ed in quest’ottica abbiamo deciso di potenziare i nostri servizi rivolgendoci maggiormente alle regioni di Marche e Abruzzo con 4 delle nostre linee dedicate.”.

 

OTS si impegna ad aiutare le aziende del territorio nelle loro esportazioni non solo sotto l’aspetto del trasporto ma offrendo assistenza nella preparazione dei documenti e anche in ambito doganale dove necessario.

 

Daniela Bernardi, direttore generale di OTS SpA

“Grazie a 30 anni di esperienza nella logistica e nelle spedizioni internazionali, possiamo essere garanti del buon esito dell’esportazione – specifica nel dettaglio Daniela Bernardi, direttore generale dell’azienda – Il servizio via terra che abbiamo potenziato permette ritiri della merce in tutta Italia e la consegna nel luogo di destinazione entro 3 giorni. Garantiamo affidabilità e trasparenza ai nostri clienti grazie all’utilizzo di camion muniti di controllo satellitare e dei più moderni sistemi di track & trace, oltre ad una copertura assicurativa sulla merce trasportata per il 100% del suo valore. Non solo. – continua il direttore di OTS SpA – Con personale altamente qualificato e una presenza capillare sul territorio, sia in Italia che nel Paese di destinazione, siamo in grado di offrire assistenza in ambito doganale e nella preparazione della documentazione dei trasporti. La conoscenza del territorio e delle modalità più brevi e competitive per spedire le merci ci rendono un partner preparato su cui fare affidamento nelle esportazioni.”.

 

 

 

Articolo promoredazionale
Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X