facebook rss

Due nuovi primari
all’ospedale di Senigallia

SANITA' - Daniela Spadini guiderà l Centro trasfusionale, Emilia Fanciulli l'Unità operativa complessa di Nefrologia e dialisi. I due dirigenti medici sono stati presentati stamattina dal dg dell'Area Vasta 2, Maurizio Bevilacqua
venerdì 11 Agosto 2017 - Ore 16:05
Print Friendly, PDF & Email

Maurizio Bevilaqcua, dg dell’Area Vasta 2

Daniela Spadini è il nuovo dirigente del Centro trasfusionale, Emilia Fanciulli dell’Unità operativa complessa di Nefrologia e dialisi. Sono i due nuovi primari dell’ospedale Mazzoni di Senigallia, presentati stamattina nel corso di una conferenza stampa del dg dell’Area Vasta 2, Maurizio Bevilacqua. La dottoressa Spadini, direttore anche dei centri di Jesi e Fabriano, originaria di Senigallia, ha iniziato la sua carriera presso l’Ospedale di Macerata per poi creare la sezione trasfusionale di Camerino. Dopo il passaggio a Fano, Daniela Spadini è diventata valutatore nazionale per le Marche del sistema trasfusionale, introducendo qui le nuove linee guida sul versante della qualità delle prestazioni trasfusionali ospedaliere. E’ originaria di Arcevia, e quindi conosce bene la realtà del territorio, la dottoressa Fanciulli, neo primario di Nefrologia e dialisi. Dopo un’esperienza proprio ad Arcevia è passata al reparto di Nefrologia a Torrette di Ancona, dove ha sviluppato la pratica del trapianto del rene (oltre 500 i trapianti supportati nel polo regionale).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X