facebook rss

Fanno razzia di bici:
undici ragazzi nei guai

SENIGALLIA – Rintracciate 6 biciclette rubate nella notte sul lungomare Alighieri. “Lo abbiamo fatto per gioco” si sono giustificati i giovani dello Jesino. La polizia lancia l'appello ai legittimi proprietari dei mezzi
mercoledì 16 Agosto 2017 - Ore 18:11
Print Friendly, PDF & Email

Una delle sei biciclette recuperate dalla polizia

Rubano sei biciclette per spostarsi nella notte a Senigallia, la polizia recupera tutti i mezzi rubati e chiede ai legittimi proprietari di farsi avanti per recuperare i mezzi. Nel corso della notte un cittadino ha chiamato il commissariato di polizia, segnalando che un gruppo di ragazzi scalmanati aveva rubato le biciclette urlando e correndo poi verso sud. Gli agenti li hanno rintracciati sul lungomare Da Vinci. Gli undici ragazzi, quasi tutti dello Jesino, alla vista della polizia si sono sdraiati sui lettini dello stabilimento balneare come se nulla fosse. Davanti alle domande degli agenti, i giovani hanno risposto di aver preso le biciclette per gioco, non rendendosi conto di aver compiuto un furto a tutti gli effetti. Al momento del controllo della polizia, le bici erano parcheggiate sul bordo strada e perciò non era possibile attribuire la responsabilità del furto ai responsabili del gruppetto. Le biciclette sono conservate al commissariato, a disposizione dei proprietari che ne denunceranno la scomparsa. Due sono già state restituite ai legittimi proprietari.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X