facebook rss

Minaccia madre e sorella
con una mannaia
e distrugge i mobili di casa

JESI - La 33enne in evidente stato di alterazione psico-fisica è stata immobilizzata ieri sera dai carabinieri e portata all'ospedale. Inevitabile la denuncia per maltrattamenti in famiglia, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale
venerdì 8 Settembre 2017 - Ore 17:01
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Minaccia la madre e la sorella con una mannaia e distrugge i mobili di casa. All’arrivo dei carabinieri se la prende anche loro ma viene immobilizzata e trasferita all’ospedale E’ successo nella tarda serata di ieri a Jesi. I carabinieri del nucleo Radiomobile, agli ordini del maresciallo Roberto Scarponi, hanno denunciato la straniera di 33 anni per maltrattamenti in famiglia, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. La donna che risiede a Jesi, era in evidente stato di alterazione psico-fisica. Dopo aver danneggiato completamente la casa in cui vive con i due familiari, ha incominciato a minacciar madre e sorella con la mannaia.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X