facebook rss

Muore nel sonno a 28 anni,
i genitori la trovano senza vita

CHOC – Laura Romiti era attesa al lavoro in panetteria, i datori preoccupati dell'assenza hanno chiamato a casa dove i genitori hanno fatto la drammatica scoperta
sabato 9 settembre 2017 - Ore 20:16
Print Friendly, PDF & Email

 

Laura Romiti

Muore nel sonno a 28 anni, i genitori l’hanno trovata senza vita nel letto della propria camera. Dramma nel centro di Jesi, è sconvolta la famiglia della giovane che non riesce darsi una spiegazione per la scomparsa improvvisa della loro figlia. L’ultima volta i genitori l’hanno vista portare a spasso i cani nella serata di venerdì e poi andare a dormire presto, come di consueto, per prendere servizio in panetteria. Alle 4 di mattina però i colleghi non l’hanno vista arrivare e preoccupati del ritardo hanno chiamato a casa, dove i genitori della ragazza hanno fatto la terribile scoperta.

 

I soccorritori accorsi sul posto, il personale del 118 e della Croce Verde, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sarà l’autopsia disposta dal pm Paolo Gubinelli a dover chiarire le cause della morte, ma gli elementi raccolti finora dalla polizia scientifica fanno propendere per le cause naturali, la ragazza non soffriva di alcuna patologia. La città intera piange la scomparsa della giovane appassionata di illustrazione e fumetto, diplomata alla scuola internazionale di Comics di Jesi dopo aver frequentato l’istituto d’arte Mannucci, una passione che l’aveva portata anche ad essere ospite del più importante evento del settore italiano, il Lucca Comics, con un suo albo a fumetti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X