facebook rss

Minorenne al limite del coma etilico
soccorsa dalla polizia

MARINA DI MONTEMARCIANO – E' successo nella notte di venerdì, quando una pattuglia della volante del commissariato di Senigallia è stata allertata per una 15enne riversa a terra priva di sensi
mercoledì 13 settembre 2017 - Ore 18:12
Print Friendly, PDF & Email

Continua la lotta allo sballo etilico dei giovanissimi. Dopo i casi registrati a Senigallia che hanno portato anche alla sospensione di un bar per 15 giorni da parte della questura, venerdì notte una volante del commissariato di polizia di Senigallia è dovuta intervenire sul lungomare di Marina di Montemarciano per una 15enne ritrovata a terra priva di sensi, all’uscita di un noto locale. Gli agenti hanno chiesto l’intervento del 118 e la ragazza è stata trasportata all’ospedale dove è stata accertato l’abuso di alcol. La minorenne è stata poi ascoltata dalla polizia per capire dove avesse acquistato le bevande alcoliche. Secondo il racconto della 15enne, l’alcol sarebbe stato comprato in un supermercato e non nel locale dove ha trascorso la serata con alcuni amici. Ora la polizia indaga per accertare il racconto della giovane e risalire ad eventuali responsabili per la cessione a minori dell’alcol.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X