facebook rss

Inferno di fuoco
in una soffitta-mansarda:
i danni sono ingenti

SENIGALLIA - Stanotte la coppia che dormiva all'ultimo piano del condominio di viale dei Pini è stata svegliata dal crepitio delle fiamme. Ai pompieri sono state necessarie 3 ore di lavoro per domare il rogo. Il palazzo è agibile
lunedì 25 Settembre 2017 - Ore 10:57
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

L’allarme incendio, stanotte verso le 3.15, in una soffitta-mansarda di viale dei Pini a Senigallia. Il crepitio delle fiamme ha svegliato la coppia che stava dormendo all’interno dell’appartamento al civico 21 del palazzo. I vigili del fuoco di Senigallia sono arrivati sul posto ed hanno fatto evacuare a titolo precauzionale, gli altri residenti del palazzo, usciti in strada. Al termine delle operazioni di spegnimento del rogo, verso le 6 di stamattina, sono risultati ingenti i danni, anche da fumo, nella mansarda che è però stata considerata agibile. Il fuoco non ha infatti intaccato le strutture portanti del palazzo. Le cause del rogo sarebbero accidentali: all’origine potrebbe esserci stato un corto circuito o un sovraccarico di tensione partito da una presa elettrica. Nessuno è rimasto intossicato dalla esalazioni di fumo.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X