facebook rss

Osimo, lancio dei berretti
per il congedo pensionistico
dei vigili Mengoni e Torbidoni

OSIMO - Per loro si apre un periodo di meritato riposo: uno di dedicherà alla campagna e agli animali, l'altro alla pesca e al ballo, la sua seconda passione. Il corpo della Pm osimana è rimasto con 23 agenti
sabato 30 Settembre 2017 - Ore 16:16
Print Friendly, PDF & Email

Passaggio di consegne tra il vigile motociclista Mengoni e il giovane collega Frontini. Sopra i due pensionati lanciano i berretti come si fa durante il congedo militare

Ultimo giorno di lavoro, oggi, per un agente e un ausiliario del traffico della Polizia locale di Osimo che hanno voluto festeggiare il congedo come i militari di leva, lanciando in aria il berretto da vigile urbano. L’agente Giorgio Mengoni, 60 anni e l’ausiliario Lorenzo Torbidoni, 61 anni, lasciando il comando di via Molino Mensa dopo 35 anni di onorato servizio (leggi l’articolo). Entrambi avevano iniziato insieme a lavorare per il Comune di Osimo come autisti di scuolabus (quando ancora il servizio era gestito direttamente dal Comune) ed insieme, oggi, finiscono la loro attività lavorativa.

Lorenzo Torbidoni

I colleghi di lavoro li hanno abbracciati e salutati un po’ dispiaciuti, nella consapevolezza che mancheranno due validi elementi. Giorgio e Lorenzo erano un po’ la memoria storica del corpo della Pm. Osimani di nascita entrambi, hanno una conoscenza approfondita del territorio di Osimo e delle persone che lo abitano. Adesso però per loro si apre un periodo di meritato riposo. Mengoni ha già annunciato che si dedicherà al suo appezzamento di terreno e agli animali a cui badare, mentre Torbidoni, pescatore provetto, trascorrerà molto tempo in barca e poi sulle piste da ballo, la sua seconda passione. Ora la Pm di Osimo è attiva con solo 4 ufficiali, 10 marescialli, 9 agenti (di cui uno in pensione al 1 novembre), 3 ausiliari e 2 amministrativi (di cui 1 in aspettativa per 2 anni)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X