facebook rss

L’incubo per un commerciante:
gli rubano lo scooter 2 volte in 3 giorni

LORETO - Il primo furto è stato scoperto mercoledì scorso a Montereale. E' stata sporta denuncia ai carabinieri e giovedì il mezzo è ricomparso a 15 metri da casa del 65enne, con l'accensione manomessa e un cucchiaio con polvere bianca abbandonato accanto. Stamattina è sparito di nuovo da dove era posteggiato vicino al Bastione Sangallo
venerdì 13 Ottobre 2017 - Ore 19:21
Print Friendly, PDF & Email

Lo scooter rubato a Loreto

Gli rubano lo scooter due volte negli ultimi tre giorni. Sta vivendo una specie di incubo inquietante un commerciante di 65 anni di Loreto. Tutto è cominciato mercoledì quando l’uomo si è reso conto di essere stato derubato e ha formalizzato la denuncia alla stazione dei carabinieri di Loreto. “Mercoledì 11 ottobre mio padre si sveglia al mattino e si accorge che il suo Leonardo 250 era sparito dall’area di sota dove lo aveva parcheggiato a Montereale- racconta il figlio di M. F. – Viene sporta denuncia ai carabinieri di Loreto. Per l’intera giornata il mezzo non è stato visto. Giovedì 12 ottobre mio padre si sveglia e ritrova lo scooter a 15 metri circa da casa, a Loreto, con la carena anteriore spezzata, i fili per l’accensione esposti, lo sportelletto della benzina rotto. Vengono avvertiti i carabinieri che per terra ritrovano un accendino dal becco lungo per uso casalingo; un caricabatterie nero per cellulare e un cucchiaio bruciato sotto, con dei residui di polvere bianca dentro, forse cocaina”.

La vicenda sembrava aver avuto il suo epilogo, anche se a caro prezzo, cancellato però stamattina con un colpo di spugna da una nuova sorpresa. Il mezzo, preso a bersaglio dai ladri, è scomparso di nuovo. “Ieri sera mio padre lo aveva lasciato nel parcheggio più vicino alla nostra attività commerciale, una piadineria di Loreto vicino al Bastione Sangallo – prosegue il figlio del 65enne – e stamattina, 13 ottobre, lo scooter è sparito di nuovo, praticamente rubato due volte nel giro di tre giorni e ancora non trovato”. I carabinieri hanno registrato la novità e stanno cercando di decodificare il giallo.

Lo scooter ritrovato ieri con l’accensione manomessa

Il cuccchiaio abbandonato sotto il mezzo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X