facebook rss

Precipita dal tetto del capannone:
operaio in ospedale
dopo un volo di 7 metri

CASTELFIDARDO - Per soccorrere il ferito, un anconetano di 52 anni, ora ricoverato all'ospedale di Osimo, si è alzato in volo anche Icaro. L'incidente è successo nella zona industriale del Cerretano in un'azienda di via Jesina
giovedì 19 Ottobre 2017 - Ore 17:02
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Operaio precipita al suolo dal tetto del capannone di un’azienda di Castelfidardo dopo un volo ci 6-7 metri. L’infortunio, avvenuto per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Castelfidardo, è successo poco prima delle 16 di oggi e per soccorrere il ferito, B.C., 52 anni di Ancona, si è alzato in volo Icaro atterrato nelle vicinanze del capannone di via Jesina, nella zona industriale del Cerretano.  I primi soccorsi sono stati portati dai colleghi dell’uomo che hanno richiesto l’intervento dell’automedica del 118, partita dall’ospedale di Osimo e di un’ambulanza della Croce Verde di Castelfidardo.

Il 52enne è rimasto sempre vigile e cosciente e non sarebbe in pericolo di vita. All’inizio per protocollo doveva essere trasportato all’ospedale di Torrette  ma alla fine si è preferito trasferirlo in ambulanza, per accertamenti diagnostici, all’ospedale più vicino di Osimo. L’elisoccorso, che ha sorvolato la città per diversi minuti, è tornato alla base senza paziente.  Per verificare la regolarità della situazione lavorativa e previdenziale dell’operaio,  come è prassi, i militari hanno attivato anche ‘l’Ispettorato multizonale del lavoro della Asur- Area Vasta2, competente per legge.

(servizio aggiornato alle 17.47)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X