facebook rss

Stalking alla ex:
condannato a 18 mesi

APIRO - L'uomo era sotto accusa al tribunale di Macerata. I fatti sarebbero avvenuti ad Apiro e Jesi. Oggi la sentenza
venerdì 27 Ottobre 2017 - Ore 21:47
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

La mattina presto si appostava davanti alla casa della ex moglie attendendola quando usciva, altre volte la seguiva in strada, la minacciava: l’uomo è finito sotto accusa per stalking e oggi è stato condannato al tribunale di Macerata a 1 anno e 6 mesi. Secondo la ricostruzione dell’accusa, sostenuta dal pm Marco Tarquinio Severini (che ha chiesto la condanna a 12 mesi), l’imputato tra la fine di febbraio e la fine di marzo del 2009, avrebbe perseguitato la ex moglie. L’accusa parla di appostamenti davanti alla casa quando la donna usciva per andare a lavorare, di pedinamenti, di ingiurie e minacce come quando aveva seguito la donna in strada e l’aveva raggiunta in un negozio. Infine l’accusa contestava all’uomo di aver dato uno spintone alla donna, causandole lesioni ad una spalla con prognosi di 3 giorni. I fatti sarebbero avvenuti ad Apiro e Jesi. Oggi la sentenza decisa dal giudice Danilo Russo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X