facebook rss

Scivola in casa e a 91 anni si trascina
sul pavimento per telefonare al 118

CASTELFIDARDO - L'anziana, che vive da sola, è riuscita ad attivare i soccorsi oggi alle 13. Poco dopo una squadra dei vigili del fuoco di Osimo ha aperto la porta del suo appartamento in un condominio di via Cherubini e l'ha consegnata ai sanitari
lunedì 30 Ottobre 2017 - Ore 20:14
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Abita da sola e scivola in casa. A 91 anni riesce a trascinarsi sul pavimento fino ad arrivare al telefono per contattare il 118 e attivare i soccorsi. E’ successo stamattina verso le 13 in un appartamento di un condominio di via Cherubini, a Castelfidardo, nel quartiere delle Fornaci. Dopo la caduta l’anziana non riusciva più a rialzarsi e sentendo dolore alle gambe,  ha provato a chiedere aiuto alzando la voce, sperando di essere sentita dai vicini. Quando ha capito che erano tutti al lavoro, non si è persa d’animo. Si spinta fino al mobile dove era sistemato l’apparecchio telefonico, l’ha fatto cadere a terra ed ha contattato il 118 perchè il figlio abita in un’altra città. Poco dopo sul posto con i mezzi dei soccorsi sanitari è arrivata anche una squadra dei vigili del fuoco di Osimo che con un passepartout ha aperto la porta d’ingresso dell’appartamento al secondo piano del palazzo. Dietro c’era la pensionata, distesa sul pavimento, che commossa non trovava più le parole per ringraziare. La donna, lucida e vivace, è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale di Osimo per accertamenti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X