facebook rss

Squalo bianco a 350 metri dalla riva

COSTA MARCHIGIANA - Un esemplare di circa sette metri è stato avvistato ieri a Fano. La Capitaneria di porto: "Massima prudenza e attenzione"
venerdì 3 novembre 2017 - Ore 19:52
Print Friendly, PDF & Email

Uno squalo bianco è stato avvistato ieri a circa 350 metri dalla costa di Fano. Un esemplare di circa sette metri di predatore acquatico è stato avvistato da alcuni pescatori fanesi impegnati in una battuta di pesca subacquea nello specchio d’acqua antistante il ristorante Yankee. Un’analoga segnalazione era pervenuta nei giorno precedente nelle acque riminesi.

Ad avvistare il terrificante animale sono stati i fratelli Gasparoli, appassionati di pesca subacquea, che hanno piazzato la propria boa a qualche centinaio di metri dalla spiaggia di Fano e qui hanno iniziato ad intraprendere la loro passione quando, dal nulla, hanno visto apparire il peggiore degli incubi di tutti i bagnanti e di coloro che affollano il mare e le sue rive: un enorme squalo bianco.

Un invito alla prudenza arriva dalla Capitaneria di porto:  “A seguito dell’avvistamento del presunto squalo bianco, prima nel riminese poi a 300 metri dalla costa fanese, difronte al ristorante di Sassonia Yankee, la guardia costiera chiede la massima prudenza ai cittadini. Restano valide le regolamentazioni di rito sconsiglianti la balneazione al di fuori della stagione estiva – scrivono in una nota i marittimi -. Nonché la pratica di attività ludico-sportive in mare di qualsiasi tipo, in solitaria e con indebito e inopportuno allontanamento dalla costa. La capitaneria di porto fanese, ha inoltre divulgato una scheda da compilare in caso di avvistamento, dove è possibile inserire precise e dettagliate informazioni con lo scopo di monitorare la situazione”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X