facebook rss

Omicidio di Senigallia,
Barucca: «Ho colpito mia madre,
ma non ricordo altro»

SENIGALLIA – Si è svolto questa mattina in carcere l’interrogatorio del 45enne accusato di aver ucciso in casa sua madre, Graziella Pasquinelli. L’uomo, ancora in stato confusionale, non sarebbe riuscito a ricostruire i fatti. Il pm chiede la conferma del carcere, l'avvocato Mereu ha nominato un consulente per una perizia psichiatrica. Nel pomeriggio, l’ultimo saluto alla vittima
lunedì 20 Novembre 2017 - Ore 20:16
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri in via Brandani a Senigallia sul posto dell’omicidio

Gianluca Barucca

 

«L’ho colpita, ma non ricordo altro». Sarebbero state queste le poche parole dette da Gianluca Barucca, il 45enne accusato dell’omicidio volontario della madre, davanti al gip Carlo Cimini durante l’interrogatorio che si è tenuto questa mattina nel carcere di Montacuto. L’uomo, per quanto possibile, ha risposto a qualche domanda del giudice, non riuscendo però a ricostruire l’intera dinamica del delitto. È ancora sconvolto, confuso e incapace di cristallizzare in maniera razionale i fatti accaduti lo scorso giovedì al quarto piano di via Brandani quando avrebbe colpito Graziella Pasquinelli con un phon e poi strangolata con un guinzaglio per cani.

Graziella Pasquinelli

Nessun accenno alle cause che lo hanno spinto a uccidere la madre. L’arresto è stato convalidato ma il giudice non ha sciolto la riserva per la misura cautelare. Il pm Ruggiero Dicuonzo ha chiesto la conferma del carcere.

La difesa, rappresentata dall’avvocato Marta Mereu, ha già nominato un consulente di parte per poter eseguire una perizia psichiatria sul commerciante, da qualche tempo gravato da una forte depressione. Questo pomeriggio si sono svolti i funerali della Pasquinelli, celebrati da don Mario Camborata nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore, alla Cesenella. Alle esequie hanno partecipato anche l’ex moglie di Barucca e le sue due figlie. Dopo la celebrazione, la tumulazione al cimitero di Montignano.

Omicidio di Senigallia, lunedì i funerali di Graziella Pasquinelli

Omicidio di Senigallia, Graziella colpita alla testa e poi strangolata con un guinzaglio

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X