facebook rss

Solo per la notifica delle multe
Jesi si affida a Poste Italiane

NUOVO SERVIZIO - Per il recapito di tutta la restante corrispondenza l'ente ha proceduto ad assegnare il servizio alla Nexive scarl
lunedì 20 Novembre 2017 - Ore 12:16
Print Friendly, PDF & Email

Jesi, palazzo comunale

Il Comune di Jesi comunica che “da oggi il Servizio di Recapito della corrispondenza del Comune di Jesi non è più totalmente affidato Poste Italiane che mantiene – per legge – l’invio delle sanzioni al Codice della Strada e gli accertamenti dei tributi locali. Per il recapito di tutta la restante corrispondenza si è infatti proceduto, ai sensi del vigente Codice dei Contratti, ad assegnare il servizio alla Nexive scarl che ha i propri uffici in viale Trieste 27/A. Pertanto si invitano i cittadini che dovessero ricevere l’avviso di raccomandata in giacenza da parte del Comune a controllare bene il tagliando e dunque recarsi alle Poste Italiane o presso Nexive a seconda del vettore di riferimento”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X