facebook rss

Marciapiede dissestato,
anziana scivola
e finisce in ospedale

JESI -La foto postata in Rete da Massimiliano Lucaboni. "Strade poco illuminate e l'assurdo stato in cui versano i nostri marciapiedi in tante vie della città" osserva il presidente di Libera Azione
martedì 21 Novembre 2017 - Ore 17:19
Print Friendly, PDF & Email

La foto del marciapiedi di via Salvoni a Jesi, postata da Massimiliano Lucaboni su Fb

Questa è via Salvoni a Jesi una Delle tante vie dove i marciapiedi sono interdetti alle persone. Anche stasera ore 19 30 minuto più minuto meno una signora cade batte la testa sul ciglio del marciapiede e, dalla foto vedete solo i piedi della malcapitata, viene portata subito in ospedale”. Fto e commenti sono stati postato sui social media da Massimiliano Lucaboni. “La signora – prosegue il presidente di Libera Azione di Jesi – già sofferente di altra patologia è stata vittima ancora una volta se possibile del buio che regna sovrano sulle nostre strade dato che ancora non si è visto nessun segno della rivoluzione illuminata promessa dalla giunta ma anche dell’assurdo stato in cui versano i nostri marciapiedi in tante vie della città. Un mix pericoloso a cui veramente qualcuno in amministrazione dovrebbe dare immediata risposta”. Stamattina alle 11 il bollettino sulla pericolosità della strade jesine si è arricchito di un nuovo caso: all’incrocio tra via Gramsci e via Rinaldi, una 70enne è stata falciata da una Fiat Panda. Il pedone, non in gravi condizioni, è stato trasportato all’ospedale ‘Carlo Urbani’.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X