Fusione Inrca-Osimo accordo fatto
per il personale: gli operatori
del 118 restano nell’Area Vasta 2

OSIMO – Oggi all’Asur di Ancona il tavolo tecnico conclusivo per i dipendenti del comparto sanitario che potranno beneficiare della mobilit√† volontaria decidendo se passare nell’organico dell’Inrca o restare negli ospedali, nei consultori o nelle Rsa di Ancona, Osimo, Loreto e Castelfidardo. Il Pronto soccorso incorporato come gli altri reparti all’ospedale della Montagnola di Ancona, mentre medici, infermieri e autisti del 118 resteranno alle dipendenze dell’Av2 in attesa che venga inaugurato il nuovo polo ospedaliero di Camerano