facebook rss

Natale e shopping sicuro:
la polizia di Senigallia
potenzia i controlli

PREVENZIONE - Negli ultimi giorni sono state identificate 65 persone e multato con 800 euro un 37enne sospettato di svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo in piazza Manni. Per difendersi dai furti rinnovato ai cittadini l'invito a segnalare movimenti sospetti in tempo reale
Print Friendly, PDF & Email

La polizia di Senigallia

Con l’avvio delle iniziative in vista delle festività natalizie, il personale del Commissariato di Polizia di Senigallia ha intensificato le attività di controllo sia nelle arre prossime al centro città che in zone periferiche. Controlli mirati alla prevenzione del fenomeno dei furti che potrebbero essere commessi in orario pomeridiano- serale quando le persone si allontanano da casa per fare acquisti ma anche per contrastare quei fenomeni di accattonaggio o comportamenti molesti che magari si verificano nelle aree del centro con il maggior afflusso di gente. I servizi sono stati svolti anche con personale in borghese e sono stati effettuati diversi controlli di persone presenti nelle vie più centrali ed in prossimità della stazione ferroviaria. Sono state identificate complessivamente 65 persone. Tra questi numerosi soggetti extracomunitari ed alcuni anche con precedenti penali. In particolare tre di questi, presenti nel corso 2 giugno , dopo il controllo si spostavano verso la stazione ferroviaria allontanandosi dalla città. Nei parcheggi cittadini sono stati identificati 7 persone tutte di nazionalità straniera in regola con il permesso di soggiorno altri, alla vista degli agenti si sono dileguati. Tra gli identificati, O.M. , nigeriano di 37 anni, è stato notato mentre svolgeva l’attività di parcheggiatore abusivo in piazza Manni. Gli agenti pertanto lo hanno fermato e sanzionato procedendo sia applicando al sanzione pecuniaria pari a circa 800 euro oltre al sequestro di alcune decine di euro che rappresentavano il ricavato dell’attività abusiva di parcheggiatore.

I controlli sono stati poi estesi verso l’area della stazione ferroviaria e parcheggi limitrofi. Qui, unitamente al personale della Polizia Ferroviaria sono stati effettuati diversi controlli ai viaggiatori. In diversi casi , anche su segnalazione del personale ferroviario addetto al controllo dei biglietti, gli agenti intervenivano al fine di verificare la regolarità del titolo di viaggio ed in due episodi hanno proceduto all’identificazione delle persone che inizialmente non erano intenzionate a munirsi di biglietto. I servizi verranno svolti sia in orari diurni che notturni per tutto il periodo delle festività e vedranno impegnati, oltre al personale del Commissariato, anche gli agenti del reparto prevenzione crimine di Perugia e delle unità cinofile, che, per disposizione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, verranno inviati per rinforzare le attività di controllo e repressione dei reati. Per una più efficace prevenzione dei reati predatori il Commissariato di Senigallia, diretto dal vice questore Agostino Licari, ribadisce l’importanza di effettuare le chiamate ai numeri di emergenza delle forze di polizia laddove nei pressi delle proprie abitazioni si notassero presenze di persone sospette ma anche di veicoli che effettuano anomali movimenti. Queste segnalazioni, se fatte in tempo utile, possono evitare il perpetrarsi in particolare di furti o, comunque, consentire un tempestivo intervento per bloccare eventuali malintenzionati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X