facebook rss

«Mai senza preservativo»
Escort minacciata con un coltello:
denunciato un 21enne

LORETO - Il "no" di una ballerina di night della riviera avrebbe scatenato la reazione rabbiosa del giovane. L'intervento dei carabinieri ha evitato il peggio
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

“Io non faccio sesso non protetto”. Sarebbe stata questa la frase pronunciata ieri all’alba da una escort colombiana di 27 anni che avrebbe mandato su tutte le furie il suo potenziale cliente, un 21enne pugliese residente a Loreto. Il giovane, al rifiuto della donna, avrebbe tirato fuori un coltello per poi minacciarla di morte se non si fosse subito allontanata da casa. Dopo il racconto della straniera ai carabinieri della stazione locale, il 21enne è stato denunciato per minacce aggravate. I due si erano conosciuti in un night club della riviera del Conero, dove lei viene impiegata come ballerina e intrattenitrice. Dopo qualche chiacchiera all’interno del locale, lui aveva invitato la donna a casa sua per trascorrere del tempo insieme. L’idillio si era subito fermato dopo la richiesta del giovane di avere un rapporto sessuale senza protezioni. Al rifiuto della donna, sarebbe iniziato l’inferno, con urla, minacce e un coltello puntato contro la ballerina. “Ti ammazzo se non te ne vai subito” le avrebbe detto lui. Le grida hanno attirato l’attenzione dei vicini che, allarmati, hanno subito chiamato il militari. Arrivati sul posto, hanno portato la donna e il 21enne in caserma, dove lei ha sporto regolare denuncia. Il coltello è stato sequestrato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X