facebook rss

Ubriaco al volante,
aggredisce polizia e medici

SENIGALLIA – E' finito con una denuncia e una maxi multa il pericoloso show di un cittadino cinese. Prima il zig zag in zona Cesano, poi ha abbandonato l'auto a bordo strada ed è crollato a terra. Ma quando è intervenuto il personale del 118 è andato su tutte le furie
venerdì 5 Gennaio 2018 - Ore 17:35
Print Friendly, PDF & Email

Il commissariato di polizia di Senigallia

 

Guida a zig zag, prima di abbandonare l’auto e crollare a terra. Quando arrivano polizia e 118 per soccorrerlo, va su tutte le furie e cerca di aggredire il personale medico e gli agenti. Lo show messo in scena da un cittadino di nazionalità cinese nel tardo pomeriggio di ieri in zona Cesano gli è costato una maxi multa da 800 euro e una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Dai controlli effettuati dal commissariato di polizia di Senigallia, l’auto è risultata anche senza copertura assicurativa e l’uomo aveva già precedenti per resistenza a pubblico ufficiale. A segnalare il pericolo alla guida è stato un cittadino. Al 113 ha denunciato una vettura che stava sbandando vistosamente in zona Cesano. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto hanno trovato l’auto abbandonata e il conducente disteso a terra, ubriaco. Gli agenti hanno perciò richiesto l’intervento del 118, ma il cinese è rinsavito all’improvviso, cercando di aggredire a colpi di calci e urlando insulti contro i poliziotti. L’uomo è stato perciò caricato sull’ambulanza, ma poco dopo il personale sanitario a bordo è stato costretto a chiedere un nuovo intervento della polizia per bloccare e calmare l’uomo. Anche all’ospedale di Senigallia, il cinese ha tentato di liberarsi per fuggire, ma visto lo stato di ubriachezza e l’aggressività, è stato trattenuto al pronto soccorso. Risultato: auto sequestrata, multa da 800 euro e denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X